Filtro digradante a gradazione inversa

Il digradante”inverso” presenta anch’ esso un’ area grigia sfumata, ma in questo caso la parte piu’ scura è al centro del filtro, anzichèall’ estremità superiore. La parte più alta del cielo risulterà quindi solo leggermente scurita.

Quando usarli ?

Quando, nella scena che intendi fotografare, la parte più luminosa coincide con l’ orizzonte. L’ esempio classico è il paesaggio ripreso all’ alba o al tramonto con il sole incluso nell’ inquadratura.

Come usarli ?

L’ utilizzo è identico al filtro digradante. Attento per a posizionare con precisione la zona di transizione del filtro a livello dell’ orizonte, o una piccola porzione di mare o terra appena sotto l’ orizzonte stesso risulterà visibilmente sottoesposta.

Utile sapere che…

Dato che la zona piu’ scura si trova in questo caso al centro del filtro, è pressochè impossibile non scurire visibilmente qualsiasi soggetto si trovi appena sopra la linea dell’ orizzonte.

Filtro digradante a gradazione inversa ultima modifica: 2019-11-12T07:29:05+01:00 da DualMark

Lascia un commento