Realizzare foto di cerimonie in bianco e nero

Il bianco e nero è prezioso per donare alle foto di eventi un look classico e senza tempo che troverai molto appagante. Anche in queste occasioni però serve la giusta tecnica per ottenere i migliori risultati possibili.

Non importa che tu stia scattando foto a un matrimonio in qualità di fotografo o di semplice ospite, qualche immagine in bianco e nero è sempre un tocco di classe da sfoderare.

Ovviamente se sei tu il fotografo ufficiale ( o uno di loro), dovrai discutere la tua idea con gli sposi, dato che al giorno d’ oggi nessuna coppia si aspetta il bianco e nero, se non per poche foto mirate in tutto il servizio.

Viceversa, se sei un’ ospite, avrai la libertà di scattare tutte le foto in bianco e nero, se lo desideri.

Una scelta che “funziona” particolarmente bene per le immagini informali degli sposi e degli ospiti, dato che risulteranno più classiche e meno confuse di quanto apparirebbero scattando a colori.

Inoltre, il bianco e nero distinguerà le tue foto da quelle che eventualmente saranno realizzate dagli altri ospiti.

CANDY STYLE.

Quando si va alla ricerca della foto spontanea ( un po’ rubata, insomma) è possibile controllare toni e colori dello sfondo.

La conversione in bianco e nero aiuta allora a minimizzare l’ impatto di sfondi indesiderati, ma devi fare attenzione ai toni troppo simili tra i soggetti (gli sposi) e lo sfondo.

Per evitare il problema, cerca di trovare un fondale in contrasto con gli abiti dei protagonisti.Nel caso di immagini candid, non potrai controllare nemmeno le luci, ma potrai ottenere risultati migliori cercando le prospettive che assicurino il massimo del contrasto e sfruttando l’ illuminazione presente.

La luce diretta assicura risultati di forte impatto, ma attenzione a esporre correttamente per il soggetto principale, o ti ritroverai con una silhouette.

FOTO FORMALI.

Se sei il fotografo ufficiale, come già detto dovrai concordare con gli sposi l’ utilizzo del bianco e nero, ma se scatti in RAW avrai sempre e comunque la possibilità di convertire in post produzione lo scatto in monocromatico.

Ricordati che nelle foto di gruppo è necessario che gli abiti degli sposi si “stacchino” dallo sfondo. Quindi evita fondali troppo scuri perchè si confonderebbe con l’ abito dello sposo, e quelli troppo chiari, perchè  si confonderebbero con quelli della sposa.

Chiaramente come già detto prima scattare in RAW ti aiuterà a valutare in un secondo momento qualsiasi scatto tu voglia se risponde bene in monocromatico.

( foto prese da Google image)

Realizzare foto di cerimonie in bianco e nero ultima modifica: 2016-04-13T17:18:35+02:00 da DualMark