Come realizzare scatti in notturna

Abbiamo trattato l’ argomento sulle foto notturne già in altri articoli del blog. Oggi vogliamo condividere alcuni suggerimenti su come migliorare questa tipologia di foto.

budapest-at-night-3037781_960_720

STEP BY STEP PER FOTO NOTTURNE

1) L’orario migliore per fare foto urbane notturne sfruttando anche le strisce di luce prodotte dalle automobili è subito dopo il tramonto, perchè il cielo può dare ancora interessanti colori. Per fotografare le strisce di luce del traffico, usa un’ esposizione di circa 30sec
( utilizzando il cavalletto) a f/11 con ISO 100.
Disinserire l’ AF automatico
2) Per scattare foto alla luna (ti puo’ aiutare questo articolo) che riempi tutto il fotogramma con una risoluzione ottimale ti servirebbe un 2000mm, quindi utilizza la focale più lunga di cui disponi, e dopo ritaglia (crop). La luna è molto luminosa, quindi prova con un impostazione  simile : 1/500sec –  f/8 – 400 ISO.
3) Non temere di utilizzare le ISO con valori alti. E’ vero che cosi rischi di ottenere più rumore digitale, ma è anche vero che le nuove reflex supportano benissimo le ISO alte. Cosi’ potrai avere foto sicuramente più nitide.
4) Per le lunghe esposizioni notturne, spesso sarai costretto a fare 2 esposizioni, questo perchè sicuramente il cielo avrà bisogno di un’ esposizione diversa da quella della terra. Un buon treppiedi ti tornerà utile. Blocca bene la fotocamera sulla testa, in modo che i due scatti possano poi essere composti facilmente in Photoshop con l’ utilizzo di una maschera.
5) Se vuoi ottenere in fase di scatto tramonti con colori forti e caldi devi utilizzare la funzione preset “ombreggiato” nel bilanciamento del bianco.
6) Il bilanciamento dei bianchi automatico (AWB) funziona bene di giorno, ma potrebbe darti problemi negli scatti notturni perchè restituisce spesso cromie non reali. La dominante arancio che spesso viene fuori in scatti notturni è la conseguenza di una temperatura colore troppo bassa. Quindi se la tua reflex lo permette disattiva il bilanciamento dei bianchi automatico, . Altrimenti scatta in RAW , e recuperi le cromie dopo in post produzione.
Come realizzare scatti in notturna ultima modifica: 2015-12-09T16:06:57+01:00 da DualMark