Fuoco..sulla messa a fuoco

Tutte le reflex Nikon hanno l’ autofocus, quindi che problema c’e’ ?

La tua Nikon mette a fuoco in modo automatico non appena premi il pulsante di scatto, ma cosa mette a fuoco ? Questo è ciò che devi chiederti, perchè non è detto che la maf sia sempre sul soggetto o sulla parte dell’ immagine che ti interessa.La fotocamera di fatto, ha diversi ” punti di messa a fuoco” all interno del fotogramma. Di default, sceglierà il punto di messa a fuoco sul soggetto più vicino alla fotocamera. E questo può andare bene in molte situazioni, ma non sempre.

Qual e’ il punto di messa a fuoco?

Le reflex Nikon ad esempio selezionano il punto di messa a fuoco in tre modi.

Modalita’ AF dinamica, tu scegli il punto di fuoco ma la fotocamera reagisce ai soggetti in movimento. La modalità migliore per avere il massimo controllo è la modalità AF a punto singolo. Cosi puoi usare il multi selettore, per spostare il punto di messa a fuoco all’ interno del fotogramma dove preferisci.

Comunque c’e’ un modo più veloce.  Seleziona il punto AF centrale, quindi inquadra in modo che il soggetto da mettere a fuoco sia al centro del mirino, anche se questa non sarà la tua composizione finale. Ora premi leggermente il pulsante di scatto, mentre continui a tenere premuto il pulsante, ricomponi l’ inquadratura e scatta. Questa tecnica del pulsante”premuto a metà” è ottima anche per eliminare i ritardi di scatto dovuti all’ autofocus.
Le Reflex mettono a fuoco rapidamente, ma puo’ anche volerci mezzo secondo o giù di lì.
Ma se la macchina ha già messo a fuoco ed è in attesa, l’ otturatore partirà istantaneamente appena completi la pressione del pulsante di scatto. Premendo a metà il pulsante scatto, si sblocca sia la messa a fuoco che l’ esposizione.
Se vuoi bloccare solo la messa a fuoco usa il pulsante AE-L/AF sul retro della macchina.
Puoi personalizzare la funzione, in modo che premendo il pulsante di scatto a metà, venga bloccata solo la messa a fuoco.

 Le modalità autofocus .

Queste controllano quando e come deve funzionare il tuo autofocus.

-AF-S
Quando premi a metà il pulsante di scatto, la fotocamera mette a fuoco e aspetta che tu scatti la foto.
-AF-C
Va usato per scattare in sequenza, la fotocamera continua a mettere a fuoco per tutto il tempo che stai scattando.
-AF-A
La tua reflex cambia modo automatico tra singolo e continuo in base ai movimenti rilevati.

La messa a fuoco manuale, come si usa?

Controllare la messa a fuoco è semplice come spostare un interruttore.

FALLO DA SOLO.

Gli obiettivi Nikon , hanno sul lato un commutatore con scritto

A – M.
Se lo lasci in A, la fotocamera metterà automaticamente a fuoco, ma se lo sposti in M potrai avere il controllo completo.
Dovrai ruotare la ghiera di messa a fuoco che si trova sulla lente finchè il soggetto che ti interessa non risulti perfettamente nitido .
Sul commutatore degli obiettivi più avanzati, c’e’ invece scritto M/A-M.
Con questi non hai bisogno di andare in M per agire sulla messa a fuoco, premi a metà il pulsante per attivare l’ autofocus e poi effettui manualmente la correzione fine di fuoco

Chiaramente la PDC dipende non solo dall’ apertura diaframmi , ma anche dalla lunghezza della focale

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

http://goo.gl/t71kfG
Fuoco..sulla messa a fuoco ultima modifica: 2015-04-08T07:30:00+01:00 da Mark Dual