Realizzare un vortice di stelle

Sempre piu’ diffusa questa curiosa e affascinante tecnica grazie alla quale le stelle, anzchè una ” volta”completa e di forma circolare, tracciamo nel cielo notturno spirali e vortici.

 

L’ effetto si realizza muovendo lo zoom e ruotando la fotocamera, oppre in maniera piu’ elementare applicando l’ effetto zoom in post produzione.

FAI UN GIRO COMPLETO

Se stai fotografando dall emisfero settendrionale (L’ Italia si trova in questo emisfero ), punta la  fotocamera verso la stella polare. Se sei in vacanza in Australia, o Citta’ del Capo devi trovare la croce del sud. Per inquadrare e mettere a fuoco, alza gli ISO e guarda in Live Riew.

IMPOSTA E REGOLA L’ ESPOSIZIONE.

Quando sei soddisfatto dell’ inquadratura, riporta gli ISO a 400 e l’ esposizione su Manuale. Imposta un tempo di posa di 30 secondi con diaframma a f/5,6 e fa’ una foto di prova per controllare se le stelle si vedono, se tutto nero, alza gli ISO fino a quando le vedi.

SCATTA LA TUA SEQUENZA

Se stai usando un comando a distanza, imposta la fotocamera su scatto continuo, poi premi e blocca il comando remoto. Su un intervallo-metro, imposta l’ intervallo a 30 secondi. Alla fine, scatta il fotogramma nero con le stesse impostazioni.

Impostazioni consigliate ( indicative)
  • Velocita’ otturatore 30 secondi
  • Diaframma f 5,6
  • ISO 400

 

 

Realizzare un vortice di stelle ultima modifica: 2019-07-21T13:52:32+02:00 da DualMark

Lascia un commento