Mirror-Up elimina il mosso dalle tue foto

Tecnica per evitare il mosso che consiste(attivando l’ apposita funzione) nel far alzare lo specchio della reflex prima di riprendere la foto agendo sull’ otturatore.

Presente nei modelli pro delle fotocamere Canon nel menu opzioni attiva Mirror-up.

Nelle fotocamere che non hanno questa funzione, è possibile “aggirare “il problema utilizzando la funzione Live View.

Prima di continuare cerchiamo di capire bene in cosa consiste questa “tecnica”.

Come già scritto in precedenza attivando la funzione Mirror-up facciamo in modo che lo specchio si alzi appena prima dell’ esposizione, cosi da evitare le vibrazioni che si vengono a creare per tale movimento. Questo accade soprattutto se si utilizzano tempi lunghi. Questo movimento di solito si traduce in perdita di  nitidezza.

La parola MLU (Mirror Lock Up) , identifica come detto prima il movimento dello specchio nei tempi lunghi, ed è possibile eliminarlo con l’ attivazione di tale funzione permettendo allo specchio di “alzarsi” alcuni secondi prima dell’ esposizione.

Questa funzione non va usata in scatti a mano libera, oppure se utilizziamo il flash, perchè in questi casi si utilizzano tempi abbastanza veloci che evitano il mosso.

Invece diventa particolarmente utile nella fotografia Macro, che mette in evidenza dettagli particolari , dove una buona qualità dell’ immagine è fondamentale.

Diventa utile anche se utilizziamo focali lunghe col cavalletto, perchè la lunghezza dell’ obiettivo e il suo peso, creano vibrazioni.

Concludendo

Quando usiamo la funzione  Mirror up la nostra fotocamera reagisce cosi :

  1. Prima pressione sul tasto di scatto la fotocamera solleva lo specchio, e nel secondo scatto apre l’ otturatore, per completare l’ esposizione.
  2. E’ durante il primo scatto che si creano le vibrazioni che provocano il mosso. L’ attesa di un paio di secondi sul secondo scatto eliminerà del  tutto le vibrazioni.
http://goo.gl/t71kfG
Mirror-Up elimina il mosso dalle tue foto ultima modifica: 2017-01-01T09:13:22+01:00 da DualMark

Lascia un commento