Francesca Boni e la sua fotografia

Francesca Boni fotografa Bolognese e studentessa  che attualmente frequenta il Liceo Ginnasio Luigi Galvani di Bologna, indirizzo scientifico internazionale.

Qualche notizia in più su Francesca Bini

Da sempre appassionata di immagini e arte visiva, si interessa alla fotografia solamente all’inizio dei suoi studi secondari di secondo grado. Nel 2014 vince il concorso di fotografia della scuola e nel 2016 arriva seconda al concorso “Bologna città d’acque” con la fotografia “L’arte della realtà”. Il 25 aprile viene allestita nello storico Palazzo Isolani la sua prima mostra fotografica chiamata “Human
Beings”, incentrata sul ritratto e la street photography. La passione per i viaggi si accompagna a quella per la fotografia, infatti a breve si trasferirà a Vancouver per frequentare il quarto anno di liceo, conseguire la graduation e vivere un’esperienza di vita importante e indimenticabile.

Come sei approdata alla fotografia?

Tre anni fa mio padre portò a casa dal suo studio dentistico delle luci che non usava più (in precedenza erano servite per fotografare i pazienti) e una macchina fotografica. Subito incuriosita, ho iniziato a fotografare i miei amici per gioco. Nonostante non avessi la minima conoscenza tecnica, le mie foto vennero apprezzate. Da lì iniziai a studiare la tecnica fotografica e ad andare a diverse mostre, sia locali che fuori Bologna (come la mostra di Henri Cartier-Bresson a Roma, nel 2014).

Quale tipologia di foto ti piace?

Ritratto e street photography.

Cosa consiglieresti a chi comincia adesso?

Consiglierei di buttarsi e sperimentare, ma conoscendo le regole fondamentali per essere in grado di romperle in modo consapevole!

Cosa esprime il tuo progetto fotografico o la tua fotografia?

il mio progetto fotografico si lega fortemente ai soggetti che fotografo ed è fondato sulla relazione che instauro con la persona prima di iniziare a scattare. Ogni foto si plasma sul soggetto e punta ad enfatizzare gli aspetti che lo caratterizzano e di cui va fiero.

Cosa significa per te fare fotografia?

Significa evadere dalla routine scolastica per dare spazio alla mia vena artistica e creativa, poco gratificata dagli studi scientifici che sto affrontando.

Credi che la fotografia possa diventare un lavoro per te ?

Lo spero. Mi piacerebbe lavorare in questo ambiente così stimolante.

il tuo fotografo preferito?

Annie Leibovitz

La tua attrezzatura?

Nikon D3100

GoPro Hero4 Silver (per le esperienze più avventurose!)

Tumblr: http://francescaboniphotographer.tumblr.com
Instagram: Hey_there_iolanda
Facebook:https://www.facebook.com/Francesca-Boni-Photography-687084291309989/

Francesca Boni e la sua fotografia ultima modifica: 2016-08-27T09:01:54+01:00 da DualMark

Lascia un commento