Filtro UV/skylight

Usati per ottenere lunghi tempi di posa o per aumentare l’ impatto di alcune immagini, sono ancora un accessorio importante per il fotografo.

FILTRO UV/SKYLIGHT

A cosa serve?

Il filtro UV , o il silile Skylight, è utilizzato principalmente come elemento protettivo per la lente frontale del’ obiettivo. Il filtro UV puo’ anche contribuire a ridurre la foschia presente in alcuni scatti, ma il suo effetto è molto debole.

Quando usarli ?

Trattandosi di un filtro protettivo, puoi lasciarlo montato sull’ obiettivo, ma ovviamente, se ne sente maggiormente la necessità quando si lavora in ambienti umidi o polverosi, in cui il rischio di contaminare la lente frontale dell’ obiettivo è concreto.

Come usarli ?

Avvitalo semplicemente all’ obiettivo e lascia che faccia il suo lavoro.

Utile sapere che…

Volendo utilizzare altri filtri, è consigliabile rimuovere il filtro UV/ Skylight prima di installarne altri. Questa necessità è particolarmente vera nel caso di obiettivi ultra -grandangolari, per i quali anche pochi millimetri di spessore aggiunti dal filtro UV potrebbero portare a evidenti cali di luce ai bordi dell’ immagine

Paesaggi.La magia del bianco e nero

Come certamente saprai, sono moltissimi i fotografi che ricorrono al bianco e nero per realizzare foto bellissime di paesaggi. I professionisti hanno sempre visto in esso un’ opportunità per realizzare immaginini di forte impatto e l’ avvento del digitale ha solo amplificato questa possibilità.Il bello di un paesaggio in bianco e nero sta, in parte, nel ruolo giocato dalla combinazione di luce e condizioni meteo, che puo’ fare del territorio che hai di fronte un soggetto ideale per questo genere di scatto. C’è da aggiungere che, a differenza del tradizionale paesaggio a colori, in cui si tende a scattare all’ alba o al tramonto perbeneficiare delle note”ore blu” e “ore d’ oro”, il bianco e nero consente di ottenere buoni risultati anche in altri momenti della giornata, e persino con la pioggia che è una condizione estremamente difficile quando si fotografa a colori

Continua la lettura di Paesaggi.La magia del bianco e nero

Ritratto in bianco e nero

Nel ritratto, il bianco e nero è un’ utile espediente per liberarti dalle distrazioni del colore( esempio quando un soggetto è abbigliato con toni vividi o troppo vistosi) e fare in modo che l’ attenzione si concentri maggiormente sul soggetto pricipale. Puoi aggire sulla sensazione suscitata in chi guarda giocando su espressione e illuminazione.

Come per molti altri soggetti, la chiave del successo di un ritratto in bianco e nero è la luce. Una forteilluminazione laterale accentuerà le caratteristiche del soggetto, quindi è da utilizzare con attenzione; d’ altra parte, è l’ ideale quando vuoi immagini di grande impatto emotivo. Una luce diffusa, viceversa, restituirà scatti meno marcati ed è perfetta per un ritratto tradizionale.

Continua la lettura di Ritratto in bianco e nero

Tutorial e News dal mondo delle reflex