Tamron 18-270 mm f/3,5-6,3 Di II VC PZD

Non è una lente nuova, ma sicuramente ha ancora tanto da  dire fotograficamente. Progettata nel 2010, questa nuova versione presenta delle migliorie interessanti rispetto al modello precedente.

Dispone di un’ estensione dello zoom notevole (15x)che, all’ estremità lunga, corrisponde a una lunghezza focale effettiva di 405 mm.

Le migliorie più interessanti che presenta rispetto alla vecchia edizione, comprendono l’ adozione di un sistema autofocus PZD (PiezoDrive), basato su un motore ultrasonico.

Il miglioramento del sistema di stabilizzazione  ha migliorato la qualità delle sue immagini sui soggetti statici, ma pecca  sul Panning.

Anche la nitidezza diventa scarsa alle massime aperture e sulle focali lunghe, sopratutto verso i bordi e gli angoli.

Tra i 200/270mm la nitidezza lascia molto perplessi, come l’ aberrazione cromatica ottima sulla focale 18mm e in quelle medie. Diventa palese su quelle lunghe.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Focale  18-270 mm
Angolo di campo   76.3 – 6°
Formato   APS-C
Diaframma Max.    f/3.5-6.3
Lamelle diaframma   7
Lenti/Gruppi   16 elementi in 13 gruppi
Min. distanza fuoco   0.49 metri
Rapporto riproduzione   0.26x
Tipo di zoom   Ghiera, esterno
Stabilizzazione   Si (incorporata nell’obiettivo)
Focus   Motore AF obiettivo (non a ultrasuoni)
AF interno   Si
Full Time MF  No
Anello treppiede  No
Moltiplicatori   Non compatibile
Diametro filtri   62 mm
Paraluce   In dotazione
Tropicalizzazione   No
Peso   450 g
Dimensioni   70 x 88 mm

Cerca le migliori offerte  su http://goo.gl/t71kfG
Tamron 18-270 mm f/3,5-6,3 Di II VC PZD ultima modifica: 2017-11-05T09:13:36+00:00 da DualMark

Lascia un commento