David Seymour : tra i più grandi fotoreporter del XX secolo

David Seymour( 1911 – 1956), è stato un fotografo e giornalista polacco. Cominciò a interessarsi alla fotografia durante i suoi studi a Parigi e iniziò a lavorare come giornalista freelance nel 1933.

Divenne famoso per i suoi reportage sulla guerra civile spagnola, Cecoslovacchia e altri eventi europei .

Dopo la guerra ritornò in Europa per documentare le condizioni dei bambini rifugiati per conto dell UNICEF.

Nel 1947, co-fondò la Magnum Photos, con Robert Capa e Henri Cartier-Bresson, con i quali aveva stretto amicizia a Parigi negli anni 30.

La sua reputazione come fotografo crebbe fotografando celebrità di Hollywood come Sophia Loren, Kirk Douglas, Ingrid Bergman .

La sua fama crebbe quando comincio a documentare coi suoi scatti la violenza della guerra sui bambini. Nel 1943 riusci a rientrare in Europa dopo essersi rifugiato in America per sfuggire alla “persecuzione” Nazista.Arruolato  come foto interpetre  di foto aeree.

Nel 1948 l’ UNICEF lo incaricò di documentare la vita dei  bambini profughi di guerra. Le sue immagini divennero un documento  di denuncia moklto forte  su  questo argomento.

Conosciuto col  sopranome di “Chim”,  Seymor ( il cui vero nome era in realtà David Szymin)

Nel 1956, venne ucciso (assieme al fotografo francese Jean Roy) dal fuoco di un fucile egiziano mentre documentava la Crisi di Suez.

http://goo.gl/t71kfG
David Seymour : tra i più grandi fotoreporter del XX secolo ultima modifica: 2017-05-11T08:22:35+00:00 da DualMark

Lascia un commento